Pausa caffè


La pausa caffè, inestimabile tradizione del nostro patrimonio culturale. Operai, impiegati, dirigenti, medici, lavoratori atipici, studenti, immigrati bevono il caffè oggi, come accadeva già nel 1768 a Venezia, dove veniva considerato un atto di amicizia, se non di amore. La pausa caffè è un momento di aggregazione tra persone e atteggiamenti; nelle fabbriche, negli uffici, al bar, luoghi diversi eppur uguali. Con questo progetto ho voluto fotografare una pausa che ci distingue dal resto del mondo, dimostrare che fa parte della nostra cultura e del nostro spirito generoso. Penso al "caffè sospeso" di Napoli... Un cliente entra, prende un caffè e ne paga due, perché uno è per chi passerà dal bar e non avrà soldi per comprarlo. Questa bella iniziativa è stata divulgata in altre città e testimonia come il caffè per gli italiani sia un rituale da condividere.